Dragstar Motorbike Forum
 
HomeIndicewebsite DMFFAQRegistratiAccedi
Statistiche

Segnalato su Moto Links

NON RIESCI A METTERE
LE FOTO?
leggi QUI

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     
CalendarioCalendario
Parole chiave
bobber carburazione frizione ammortizzatore scarico cavo Frecce scoppietta carburatore parafango veloci acceleratore sella Filtro Perdita grassa cardano Toppe candele anteriore spessore olio manuale incollata sissy forcelle

Condividere | 
 

 Targa laterale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Targa laterale   Mer 22 Set 2010, 17:43

Come al solito regiz sono qui a chiedere illuminazioni dalla vostra collaudata esperienza nel settore.
Mi domandavo come si può mettere la targa laterale, quali siano le regole e gli obblighi...

La parola ai maestri.
okk
Tornare in alto Andare in basso
ponch71
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : YAMAHA BT 1100 Bulldog
Maschile
Età : 46
Messaggi : 250
Località : San Donà di Piave
Umore : La vita è come la scaletta del pollaio ......corta e sempre piena di me.da ........

MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 22 Set 2010, 18:56

Assolutamente no
Art. 259.
(Art. 100 Cod. Str.)
Modalità di installazione delle targhe.

1. Gli alloggiamenti devono essere tali che, a seguito del loro corretto montaggio, le targhe presentino le seguenti caratteristiche:

a) posizione della targa posteriore nel senso della larghezza, con esclusione delle targhe d'immatricolazione dei rimorchi, dei rimorchi agricoli e delle macchine operatrici trainate: la linea verticale mediana della targa non può trovarsi più a destra del piano di simmetria longitudinale del veicolo e in ogni caso, nei veicoli trainati, deve essere assicurata una congrua distanza tra targa d'immatricolazione e targa ripetitrice. Il bordo laterale sinistro della targa non può trovarsi più a sinistra del piano verticale parallelo al piano longitudinale di simmetria del veicolo e tangente al luogo in cui la sezione trasversale del veicolo, larghezza fuori tutto, raggiunge la sua dimensione massima;

b) posizione, nel senso della larghezza, delle targhe d'immatricolazione dei rimorchi, dei rimorchi agricoli e delle macchine operatrici trainate: tali targhe devono essere poste in prossimità del margine destro del lato posteriore del veicolo, senza oltrepassare tale margine;

c) posizione della targa rispetto al piano longitudinale di simmetria del veicolo: la targa è perpendicolare o sensibilmente perpendicolare al piano di simmetria longitudinale del veicolo;

d) posizione della targa posteriore rispetto alla verticale: la targa è verticale con un margine di tolleranza di 5°. Tuttavia, nella misura in cui la forma del veicolo lo richiede, essa può essere anche inclinata rispetto alla verticale di un angolo non superiore a 30°, quando la superficie recante i caratteri alfanumerici è rivolta verso l'alto e a condizione che il bordo superiore della targa non disti dal suolo più di 1,20 m; di un angolo non superiore a 15°, quando la superficie recante il numero di immatricolazione è rivolta verso il basso e a condizione che il bordo superiore della targa disti dal suolo più di 1,20 m;

e) altezza della targa posteriore rispetto al suolo: l'altezza del bordo inferiore della targa dal suolo non deve essere inferiore a 0,30 m, e a 0,20 m per i soli motoveicoli; l'altezza del bordo superiore della targa dal suolo non deve essere superiore a 1,20 m. Tuttavia, qualora sia praticamente impossibile osservare quest'ultima disposizione, l'altezza può superare 1,20 m, ma deve essere il più possibile vicino a questo limite, compatibilmente con le caratteristiche costruttive del veicolo, e non può comunque superare i 2 m;

f) condizioni geometriche di visibilità: la targa posteriore deve essere visibile in tutto lo spazio compreso tra quattro piani, dei quali: due verticali che passano per i due bordi laterali della targa, formando verso l'esterno un angolo di 30° con il piano longitudinale mediano del veicolo; un piano che passa per il bordo superiore della targa formando con il piano orizzontale un angolo di 15° verso l'alto; un piano orizzontale che passa per il bordo inferiore della targa (tuttavia, se l'altezza del bordo superiore della targa dal suolo è superiore a 1,20 m, quest'ultimo piano deve formare con il piano orizzontale un angolo di 15° verso il basso);

g) determinazione dell'altezza della targa rispetto al suolo: le altezze di cui alle lettere d), e) ed f) devono essere misurate a veicolo scarico.

2. È ammesso l'uso di cornici portatarga a condizione che siano di materiale opaco e che ricoprano il bordo della targa per una profondità non superiore a 3 mm. È vietato applicare sui portatarga e sulle teste delle viti di fissaggio materiali aventi proprietà retroriflettenti. È vietato applicare sulla targa qualsiasi rivestimento di materiale anche se trasparente, ad esclusione dei talloncini autoadesivi di cui all'articolo 260.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.yamahabulldog.com
ponch71
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : YAMAHA BT 1100 Bulldog
Maschile
Età : 46
Messaggi : 250
Località : San Donà di Piave
Umore : La vita è come la scaletta del pollaio ......corta e sempre piena di me.da ........

MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 22 Set 2010, 18:57

E non solo .....
Questo e' quanto riporta l'art. 100 del cds .

9. Il regolamento stabilisce per le targhe di cui al presente articolo:
a) i criteri per la formazione dei dati di immatricolazione; b) la collocazione e le modalita' di installazione; c) le caratteristiche costruttive, dimensionali, fotometriche, cromatiche e di leggibilita', nonche' i requisiti di idoneita' per l'accettazione.

10. Sugli autoveicoli, motoveicoli e rimorchi e' vietato apporre iscrizioni, distintivi o sigle che possano creare equivoco nella identificazione del veicolo.

11. Chiunque viola le disposizioni dei commi 1, 2, 3, 4 e 9, lettera b) e' soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 78 a euro 311.

12. Chiunque circola con un veicolo munito di targa non propria o contraffatta e' punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 1.842 a euro 7.369.

13. Chiunque viola le disposizioni dei commi 5 e 10 e' soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 23 a euro 92.

14. Chiunque falsifica, manomette o altera targhe automobilistiche ovvero usa targhe manomesse, falsificate o alterate e' punito ai sensi del codice penale.

15. Dalle violazioni di cui ai commi precedenti deriva la sanzione amministrativa accessoria del ritiro della targa non rispondente ai requisiti indicati. Alle violazioni di cui ai commi 11 e 12 consegue la sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo o, in caso di reiterazione delle violazioni, la sanzione accessoria della confisca amministrativa del veicolo. La durata del fermo amministrativo e' di tre mesi, salvo nei casi in cui tale sanzione accessoria e' applicata a seguito del ritiro della targa. Si osservano le norme di cui al capo I, sezione II, del titolo VI.. (9)


(1) Vedi da art. 256 ad art. 263 reg. cod. strada.
(2) Articolo così modificato dalla Legge 29 luglio 2010, n. 120.
(3) Le disposizioni del presente comma si applicano a decorrere dal sesto mese successivo alla data di entrata in vigore del regolamento da emanare antro dodici mesi dalla dta di entrata in vigore della Legge 29 luglio 2010, n. 120.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.yamahabulldog.com
ponch71
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : YAMAHA BT 1100 Bulldog
Maschile
Età : 46
Messaggi : 250
Località : San Donà di Piave
Umore : La vita è come la scaletta del pollaio ......corta e sempre piena di me.da ........

MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 22 Set 2010, 18:59

Compresa illuminazione ......
Luce Targa Direttiva 97/24 CE
Appendice 3


Misure fotometriche del dispositivo di illuminazione della targa di immatricolazione posteriore


1. SPAZIO DA ILLUMINARE

I dispositivi possono essere di categoria 1 o di categoria 2. I dispositivi della categoria 1 devono essere progettati in modo da illuminare uno spazio di almeno 130 mm × 240 mm e quelli della categoria 2 in modo da illuminare uno spazio di almeno 200 mm × 280 mm.



2. COLORE DELLA LUCE EMESSA

Il colore della luce emessa dalla lampada utilizzata nel dispositivo deve essere bianco, ma sufficientemente neutro da non provocare variazioni sensibili del colore della targa di immatricolazione.



3. INCIDENZA DELLA LUCE

Il costruttore del dispositivo di illuminazione stabilisce le condizioni di montaggio di questo dispositivo rispetto allo spazio destinato alla targa di immatricolazione; il dispositivo deve essere montato in modo che, in nessun punto della superficie da illuminare, l'angolo di incidenza della luce sulla superficie della targa sia superiore a 82°; l'angolo è misurato rispetto alle estremità della superficie illuminante del dispositivo più lontana dalla superficie della targa. Qualora vi siano più elementi ottici, questa prescrizione si applica soltanto alla parte della targa destinata ad essere illuminata dall'elemento corrispondente.

Il dispositivo deve essere concepito in modo che nessun raggio di luce sia proiettato direttamente verso il retro, esclusi i raggi di luce rossa nel caso in cui il dispositivo sia combinato o raggruppato con altre luci posteriori.


Tornare in alto Andare in basso
http://www.yamahabulldog.com
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 22 Set 2010, 21:11

azzz ponch lai demoralizzato subito smile green io sapevo che si poteva montare come hai scritto tu osservando certe misure :?: :?: x davide se ti piace montala e basta tanto i custom sono tutti fuorilegge :smile smile green ciao
Tornare in alto Andare in basso
Max79
collaudato
collaudato
avatar

Moto: : Yamaha Dragstar 650 Classic
Maschile
Età : 38
Messaggi : 154
Località : Busto Arsizio -VA-

MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 22 Set 2010, 21:42

Mi permetto di fare un esempio: per ottenere il porto d'arma per difesa personale è necessario essere maggiorenni ed avere una ragione valida e motivata che giustifichi il bisogno di andare armati. L'autorizzazione permette il porto dell'arma fuori dalla propria abitazione... con tutti i rischi che qst comporta
Ora: a voi nn sembra che sia più facile richiedere ed avere il porto d'armi che fare una modifica alla propria moto (senza che qst comporti pericolo a niente e nessuno)??
Tornare in alto Andare in basso
ponch71
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : YAMAHA BT 1100 Bulldog
Maschile
Età : 46
Messaggi : 250
Località : San Donà di Piave
Umore : La vita è come la scaletta del pollaio ......corta e sempre piena di me.da ........

MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 22 Set 2010, 21:57

Max79 ha scritto:
Mi permetto di fare un esempio: per ottenere il porto d'arma per difesa personale è necessario essere maggiorenni ed avere una ragione valida e motivata che giustifichi il bisogno di andare armati. L'autorizzazione permette il porto dell'arma fuori dalla propria abitazione... con tutti i rischi che qst comporta
Ora: a voi nn sembra che sia più facile richiedere ed avere il porto d'armi che fare una modifica alla propria moto (senza che qst comporti pericolo a niente e nessuno)??

Per il porto d'armi devi specificare che devi essere un portatore di preziosi o porta valute , semplicemente che vuoi il porto per diffesa personale non te lo danno ............acetto consigli per averlo ho provato mille tentativi .Mentre per il porto di fucile lo danno anche ai 🐷 basta , o avere i congedo o fare un po di poligono .........
In questo paese nulla puoi fare se non farti incu......... c'è una legge a tutto ad eccezzione del delinquere ........
Tornare in alto Andare in basso
http://www.yamahabulldog.com
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Gio 23 Set 2010, 15:31


Porka paletta...... meco..........
In ogni caso grazie per le esemplari delucidazioni.




ceghe ha scritto:
x davide se ti piace montala e basta tanto i custom sono tutti fuorilegge

Anche questa però cazzo è una bellissima risposta
2v
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Gio 23 Set 2010, 15:46

secondo la mia opinione:
montala, ma basta che non sia troppo nascosta, se la targa è montata bene non dovrebbero romperti i c...i....

consiglio: la luce dello stop deve essere sempre in mezzo (cioè sul parafango).
metti la targa laterale, ci aggiungi una bella lucina bianca e sei a posto....

se ti fermano digli: e siii ma daii.... guarda come seguo la legge e gli racconti la storiellina dello stop...vedrai ci rimarranno e forse forse ti danno anche ragione dicendo: a questo non ci ho pensato..... Wink

ps. io non sono fuorilegge, è la legge che non riesce a capire me.... Suspect
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Gio 23 Set 2010, 22:48

[img][/img]se ti fermano queste sai che storiella gli racconti loll non smetti piu ti fai spiegare tutto il codice stradale loll loll loll okk
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Ven 24 Set 2010, 07:31

racconto che sono un rivenditore di cosmetici e potrei fare un buon prezzo.... Suspect
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Ven 24 Set 2010, 21:53

okk loll loll
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Lun 27 Set 2010, 07:32

blush
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mar 15 Mar 2011, 22:27

da buona personcina del forum, mi allaccio al presente argormento ( e soprattutto per non essere sgridato dal PALI xkè argomento già trattato..... ) vorrei chiedervi se a prescindere che si possa o meno montare la targa laterale, al momento della revisione è sicuro che si "venga bocciati"?
Ora.... potrà risultare una domanda sciocca perchè in effetti ci sono tutti i presupposti perchè possano farti delle storie, però dato che a Giugno ho la revisione e fra poco inizierò le modifiche del parafango posteriore con targa laterale compresa di STOP e Luce Targa, volevo però tastare un pò il terreno per non dover rimetterci le mani prima della revisione dato che già dovrò rimontare gli scarichi originali...

Da quanto sono a conoscenza, durante la revisione ci si concentra su altre cose sicuramente + importanti come funzionamento corretto di frecce, freni, gomme, scarichi.... ma mi domandavo se avendo una targa laterale con tutti gli accorgimenti di 'Buon senso' , quindi che si veda correttamente e che abbia le luci necessarie, si rischi ugualmente una bella bocciatura affraid !!!

Ovviamente quello che chiedo sono sempre consigli e opinioni, quindi andranno considerate come tali!!!

Grazie ancora per la pazienza di tutti che avete sempre nei miei confronti eGrazie in anticipo per i preziosi consigli che potrete dare

Buona strada Biker
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mar 15 Mar 2011, 23:11

Bravo coka. Così si fa.
Per quanto ne so la targa basta che sia ben visibile e la puoi mettere dove ne hai voglia.
Per ben visibile intendo che non deve essere laterale e nascosta dalla ruota. tipo questa:



Se tu la metti a livello della gomma come questo :




Nessuno ti puo' dire niente. Perchè il codice non indica dove e come. ma basta che sia ben visibile. Se ti dovessero dare la multa, e ti trovi nel secondo caso, la puoi tranquillamente contestare.

Logicamente devi avere luce targa. Già la luce dello stop li non va bene. Quella si che dovrebbe trovarsi sul parafango (come puoi notare dalla seconda immagine)

Per la revisione.... come al solito vale lo stesso discorso... dipende da chi ti trovi. I
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 16 Mar 2011, 07:18

dovrebbe essere così....comunque, per non sbagliare, perchè prima di fare i lavoretti della targa laterale vai da colui che ti fà la revisione e gli chiedi se passi o non passi con la targa laterale..... Cool
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 16 Mar 2011, 09:25

tabba ha scritto:
dovrebbe essere così....comunque, per non sbagliare, perchè prima di fare i lavoretti della targa laterale vai da colui che ti fà la revisione e gli chiedi se passi o non passi con la targa laterale..... Cool

Infatti Tabba mi sa che farò così, magari un giorno che sono a giro con la moto ( sperando che sta cavolo di pioggia finisca prima o poi ) vado al centro revisioni che mi hanno 'consigliato' e provo a tastare il terreno.....grazie ancora , sempre preziosissimi!!!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 16 Mar 2011, 09:43

ben volentieri....dove vado io (psssss...) posso andare con la moto come voglio, non mi fanno problemi......
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 16 Mar 2011, 10:04

palindromo ha scritto:
Bravo coka. Così si fa.
Per quanto ne so la targa basta che sia ben visibile e la puoi mettere dove ne hai voglia.
Per ben visibile intendo che non deve essere laterale e nascosta dalla ruota. tipo questa:
Se tu la metti a livello della gomma come questo :
Nessuno ti puo' dire niente. Perchè il codice non indica dove e come. ma basta che sia ben visibile. Se ti dovessero dare la multa, e ti trovi nel secondo caso, la puoi tranquillamente contestare.

Logicamente devi avere luce targa. Già la luce dello stop li non va bene. Quella si che dovrebbe trovarsi sul parafango (come puoi notare dalla seconda immagine)

Per la revisione.... come al solito vale lo stesso discorso... dipende da chi ti trovi. I

Mitico Pali, come sempre sei stato chiarissimo e molto utile!!
Infatti è proprio quello che avevo in mente io, ovvero di montare la targa laterale ma ben visibile , luce targa e però anche Stop. Questo perchè il parafango che ho acquistato è questo ( la moto però non è la mia )



come si può notare il parafango è molto corto ( proprio come piace a me) e quindi non sono sicuro di riuscire a montare un fanale posteriore nello spazio che rimane. Premetto che monterò una sella monoposto e poi all'occorrenza un sellino passeggero a ventosa. Dite che ci possa stare quindi uno Stop magari anche piccolo?

Questa moto monta un ammortizzatore rigido, quindi la moto è parecchio passa , io invece monterò il kit abbassamento che dovrebbe dare + aria fra la ruota e il parafango in quanto abbassa la moto ma di qualche cm e non così tanto
affraid .Per questo infatti avevo pensato a mettere uno stop proprio sotto il parafango , ma pensando di montare un passeggero e il rischio poi che con una buca o altro di poterlo perdere per la via non è che mi dia tanta fiducia !

Quindi cosa potete consigliare?
cheers

PS: Ovviamente vi terrò aggiornati sia sui lavori che poi sulla revisione , penso che faccia comodo anche per altri che possano avere i miei stessi dubbi


Buonastrada Biker
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 16 Mar 2011, 10:06

tabba ha scritto:
ben volentieri....dove vado io (psssss...) posso andare con la moto come voglio, non mi fanno problemi......

Hi hi hi....
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 16 Mar 2011, 11:17

coka.....dammi il filtro aria...te lo rubo..... Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 16 Mar 2011, 12:32

tabba ha scritto:
coka.....dammi il filtro aria...te lo rubo..... Rolling Eyes

Tabba come scritto non è la mia moto, ma la moto dell'annuncio dal quale ho comprato il parafango. Mi ricordo che il ragazzo vende anche altri pezzi, come lo stesso ammortizzatore rigido,le Turn Down ad ottimo prezzo per il malincuore del Pali che non se le può comprare altrimenti poi il buon Geronimo lo brontola ahahaha e nel dubbio se vuoi posso informarmi se ti può vendere il filtro!!! che ne dici?
ma se non ricordo male hai una 1100 vero? quella è una 650, il filtro andrebbe bene ugualmente?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 16 Mar 2011, 13:27

con qualche lavoretto andrebbe bene anche sulla 1100, fammi la cortesia e prova a chiedere....scusa, avevo dimenticato che non era la tua...sorry.... Wink
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 16 Mar 2011, 13:39

hai preso in considerazione anche queste soluzioni "slim"?



Faretto compatto, con 10 luminosissimi led per la luce di posizione e
stop, più altri 5 per illuminare la targa. Sul retro è piatto, con
uscita centrale dei cavi e 2 viti M4 per il fissaggio (interasse 9,2
cm).
(omologato)





Vi serve un faretto posteriore talmente sottile da poter essere inserito
in una fessura? Questa è la soluzione giusta: è in plastica flessibile,
quindi si adatta alle rotondità dei parafanghi ed ha dei luminosissimi
led per la luce di posizione e stop. Il fissaggio avviene tramite il
biadesivo fornito.
(omologato)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Targa laterale   Mer 16 Mar 2011, 13:46

l'importante è che i faretti abbiano l' omologazione, senò ti fanno problemi per l'omologazione della brum brum.... Wink successo a me, anche se poi gli ho mostrato che era omologato....
Tornare in alto Andare in basso
 

Targa laterale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
DMF :: GARAGE :: accessori & modifiche estetiche-
Andare verso: