Dragstar Motorbike Forum
 
HomeIndicewebsite DMFFAQRegistratiAccedi
Statistiche

Segnalato su Moto Links

NON RIESCI A METTERE
LE FOTO?
leggi QUI

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     
CalendarioCalendario
Parole chiave
sella cavo manuale olio spessore Toppe ammortizzatore parafango Frecce candele forcelle Filtro grassa scarico frizione incollata bobber veloci scoppietta sissy Perdita acceleratore anteriore cardano carburazione carburatore

Condividere | 
 

 Filtro aria

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
ReJulien
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : Honda Shadow 600, Triumph Tiger 1050
Maschile
Età : 30
Messaggi : 728
Località : Roncadelle (BS)

MessaggioTitolo: Filtro aria   Gio 10 Mag 2012, 09:33

Mi è sorto un dubbio leggendo il post di cirostar, uno di quei classici dubbi che vengono dopo una notte quasi insonne!
Lui monta un filtro aria girato rispetto a come di solito si montano i filtri aftermarket, e in molti gli avete consigliato di ruotarlo di 180 gradi in modo che punti in avanti.
E da qui il dubbio: i filtri aria originali aspirano aria in punti non (o poco) turbolenti, proprio perchè il motore è di tipo aspirato. Nel momento in cui si monta un filtro come quello di cirostar che punta in avanti, l'aria entra nei condotti non solo perchè aspirato ma anche (e soprattutto) per il movimento. Quindi all'aumentare della velocità della moto aumenta la quantità di aria aspirata, con effetti che non credo del tutto benefici per la carburazione.

Sono solo elucubrazioni mentali date dalla carenza di ore di sonno??? What a Face What a Face What a Face
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Gio 10 Mag 2012, 13:41

Se così fosee, sarebbe impossibile la carburazione.

E' vero che entra aria in più e più velocemente. Ma, per quanto ne puo' sapere un ignorante in materia come me, la sua richiesta è sempre quella. I getti sono calibrati in base all'afflusso d'aria minimo e massimo che puo' avere quel carburatore con quel tipo di moto. Suppongo che i getti del max del dragstar differiscano da quelli per una shadow.
Tieni presente che, comunque, non è come avere un tubo aperto con un imbuto. L'aria viene comunque un po' frenata dal filtro.

questo è quello che penso io. Adesso ci penseranno Geronimo e il buon Barag a smentirmi oconfermare.
Tornare in alto Andare in basso
luceglia78
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : Dragstar 650 classic
Maschile
Età : 39
Messaggi : 488
Località : Anzio (Roma)

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Gio 10 Mag 2012, 15:45

per alcune moto sportive........posso confermare che ormai quasi tutte hanno una presa d'aria frontale detta "attiva". Cioè ..............con l'aumentare della velocità aumenta la pressione all'interno dell'airbox facendo progressivamente aumentare la potenza. Tanto è vero che alcune case forniscono due livelli di potenza ..... con e senza l'airbox in pressione; con differenze anche di 10 cv sulla potenza massima. Ovvio che nelle moto sportive la centralina regola automaticamente la miscela.

Ma è tutto il sistema di aspirazione e scatola filtro che viene progettata per quello scopo. Non penso basti montare un filtro in avanti per avere lo stesso effetto. Sarebbe troppo facile.

Per non parlare del fatto che su una moto a carburatore sarebbe solo controproducente.
Tornare in alto Andare in basso
clamot
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : Yamaha Dragstar XVS 650 Custom del 2002
Maschile
Età : 31
Messaggi : 503
Località : Senigallia
Umore : Libero e Felice anche quando sono triste

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Gio 10 Mag 2012, 18:02

Io pensavo semplicemente di doverlo mettere in avanti per agevolare l'aspirazione dell'aria alle alte velocità.

birra
Tornare in alto Andare in basso
http://www.youtube.com/user/toma3xx3?feature=mhee
geronimo
meccanico DMF
meccanico DMF
avatar

Moto: : dragstar 1100/ MV 175 epoca/Aermacchi HD 350 replica ala d'oro in costruzione
Maschile
Età : 69
Messaggi : 12695
Località : Treviso
firma firma : Nulla ha potere su di me, tranne i miei stessi pensieri
Umore : cerco sempre il lato positivo delle cose

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Gio 10 Mag 2012, 22:44

ReJulien ha scritto:
Mi è sorto un dubbio leggendo il post di cirostar, uno di quei classici dubbi che vengono dopo una notte quasi insonne!
Lui monta un filtro aria girato rispetto a come di solito si montano i filtri aftermarket, e in molti gli avete consigliato di ruotarlo di 180 gradi in modo che punti in avanti.
E da qui il dubbio: i filtri aria originali aspirano aria in punti non (o poco) turbolenti, proprio perchè il motore è di tipo aspirato. Nel momento in cui si monta un filtro come quello di cirostar che punta in avanti, l'aria entra nei condotti non solo perchè aspirato ma anche (e soprattutto) per il movimento. Quindi all'aumentare della velocità della moto aumenta la quantità di aria aspirata, con effetti che non credo del tutto benefici per la carburazione.

Sono solo elucubrazioni mentali date dalla carenza di ore di sonno??? What a Face What a Face What a Face

......un pseudo "compressore" eh!!!

...e come credi che facessi io a 17 anni a far prendere i 115 alla mia vespa 125? .....lo dico sottovoce e non torno più su questo argomento....vedo che sono già in contrasto con altri pareri...sorry

Bravo Riccardo: ottima osservazione
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Gio 10 Mag 2012, 23:53

va be' ma in sostanza senza gestione elettronica i miglioramenti dell'airbox in pressione non ci posso sfruttare, giusto? E come si carbura per evitare che smagrisca troppo alle alte velocità e che non sia troppo grassa ai medio bassi?
Tornare in alto Andare in basso
barag-x
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : WCC 124ci autocostruito
Maschile
Età : 34
Messaggi : 615
Località : Robbio (PV)
Umore : Bad to the bone

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Ven 11 Mag 2012, 01:52

Che bello sto forum ragazzi.......

Vi presento il sig. Venturi. Lo conoscete? No?
'chiappatevelo!

http://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Venturi

Vi lascio alla bellezza della fisica.. In ogni caso (nel nostro caso) l'airbox annulla completamente tutto .. O meglio.

Il ns airbox è studiato per aria calma, l'ottimizzazione si ha sulla minor fatica per il motore di prendere l'aria.
Diverso concetto è invece l'airbox a pressione. Che sfrutta determinate caratteristiche per convogliare l'aria in una precisa maniera e sfruttare l'effetto venturi.

La ns moto NON ha airbox di questo tipo PERÓ utilizzando convogliatori particolari (es i filtri a cono rovesciato) si ha un aumento effettivo della pressione nell'airbox. Qui uno dei filtri migliori per far ció.
http://www.vroc.it/phpBB2/viewtopic.php?t=15709

Su TUTTI gli altri tipi di filtro se non c'è un gomito diretto cosí, un imbuto, un convogliatore, non cambia come giri il filtro. Entrerà piú aria ma non hai turbolenza.

La risposta giusta è quindi: dipende dal collettore.

La ns moto in ogni caso ha un'airbox NON per questo uso.

C'è un ragazzo qua sul forum (Bob) che ha tirato furoi i carburatori mettendo i filtri a cono café race... QUELLA è la soluzione. Lontani dalla polvere peró..

Vai di elucubrazioni mentali Rejulien, bell'argomento.

Notte!

Rock,

D
Tornare in alto Andare in basso
http://www.artplast.it
clamot
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : Yamaha Dragstar XVS 650 Custom del 2002
Maschile
Età : 31
Messaggi : 503
Località : Senigallia
Umore : Libero e Felice anche quando sono triste

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Ven 11 Mag 2012, 08:58

barag-x ha scritto:
Che bello sto forum ragazzi.......

Vi presento il sig. Venturi. Lo conoscete? No?
'chiappatevelo!

http://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Venturi

Vi lascio alla bellezza della fisica.. In ogni caso (nel nostro caso) l'airbox annulla completamente tutto .. O meglio.

Il ns airbox è studiato per aria calma, l'ottimizzazione si ha sulla minor fatica per il motore di prendere l'aria.
Diverso concetto è invece l'airbox a pressione. Che sfrutta determinate caratteristiche per convogliare l'aria in una precisa maniera e sfruttare l'effetto venturi.

La ns moto NON ha airbox di questo tipo PERÓ utilizzando convogliatori particolari (es i filtri a cono rovesciato) si ha un aumento effettivo della pressione nell'airbox. Qui uno dei filtri migliori per far ció.
http://www.vroc.it/phpBB2/viewtopic.php?t=15709

Su TUTTI gli altri tipi di filtro se non c'è un gomito diretto cosí, un imbuto, un convogliatore, non cambia come giri il filtro. Entrerà piú aria ma non hai turbolenza.

La risposta giusta è quindi: dipende dal collettore.

La ns moto in ogni caso ha un'airbox NON per questo uso.

C'è un ragazzo qua sul forum (Bob) che ha tirato furoi i carburatori mettendo i filtri a cono café race... QUELLA è la soluzione. Lontani dalla polvere peró..

Vai di elucubrazioni mentali Rejulien, bell'argomento.

Notte!

Rock,

D

Ma certo! E' tutto così fisicamente logico smile1 .. Grazie respect2
Tornare in alto Andare in basso
http://www.youtube.com/user/toma3xx3?feature=mhee
twain
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : dragstar 650 classic
Maschile
Età : 38
Messaggi : 763
Località : cinisello balsamo ,milano

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Ven 11 Mag 2012, 13:21

A desso pero mi viene un paio di domande spontanee.

Ma se e vero che il nostro airbox annulla tutti gli effetti perche l'hipercharge che hai montato tu lo punti verso il davanti e non verso il dietro o il basso?
perche quando apri al massimo l'hipergarger spalanca le sue farfalle?
perche hai dovuto ricarburarla all'inverosimile?

ammetti che se io vado a 100 km\h l'aria che passa da un filtro fa entrare nei carburatori piu aria che stando fermi perche aumenti la pressione?

dunque ricordo che tra il filtro e l'airbox c'è un'espansione ma tra l'airbox e i carburatori ci sono dei collettorini che aggiungono una costrizione che fa aumentare la velocita dell'aria persa nel passaggio prima
Tornare in alto Andare in basso
luceglia78
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : Dragstar 650 classic
Maschile
Età : 39
Messaggi : 488
Località : Anzio (Roma)

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Ven 11 Mag 2012, 14:01

Per andare in pressione l'airbox deve essere strutturato in un determinato modo, dove i flussi d'aria seguono una strada precisa, senza intoppi e senza che nessuna curva del condotto crei turbolenze negative allo scopo.

La stessa presa d'aria non basta posizionarla in avanti per prendere più aria. Deve trovarsi in un punto dove il flusso d'aria aumenti constantemente all'aumentare della velocità. E va studiata come cosa, non è così semplice. Elementi costruttivi di una moto come il parafango stesso, o una freccia come un faro o la stessa forcella, può creare turbolenza negative che non fanno altro che deviare l'aria dalla presa del filtro. Ecco perchè in quasi tutte le moto sportive l'ingresso aria è posizionato avanti, al centro dei fari.

Servirebbe una galleria del vento per seguire i flussi d'aria alla variare della velocità ........................ chiediamo al Pali se ne ha una
Tornare in alto Andare in basso
twain
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : dragstar 650 classic
Maschile
Età : 38
Messaggi : 763
Località : cinisello balsamo ,milano

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Ven 11 Mag 2012, 14:38

continuo ad essere del parere che montato all'indietro non lo sfrutti per la sua forma aerodinamica e quindi avendo una superficie maggiore neanche per la sua portata massima d'aria
Tornare in alto Andare in basso
ReJulien
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : Honda Shadow 600, Triumph Tiger 1050
Maschile
Età : 30
Messaggi : 728
Località : Roncadelle (BS)

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Ven 11 Mag 2012, 15:09

Da quel che so il venturimetro è presente all'interno del carburatore, e permette all'aria di aspirare la benzina, proprio perchè aumentando la velocità diminuisce la pressione, e quindi l'aria richiama la benzina attraverso i getti dalla camera a livello costante.
Però se nel condotto che va dal filtro al carburatore l'aria può fluire più velocemente, allora si ha uno smagrimento della miscela che entra nel cilindro, perchè la dimensione del getto vincola la quantità massima di benzina che può essere aspirata. Quindi ad un cambio filtro deve corrispondere una ricarburazione della moto. Giusto?

Jody, il filtro che dici tu è una mezza farloccata, nel senso che fa solo una cosa estetica. I veri Hypercharger sono dei compressori, in cui l'apertura delle valvole serve effettivamente per aspirare più aria da inviare ai cilindri. Quello che vendono per le moto è solo un filtro con un'estetica un po' particolare. Però proprio per il fatto che aprono le valvole, e quindi permettono un passaggio dell'aria più veloce, necessitano di una ricarburazione.

luceglia78 quello che dici è vero, però credo che nel momento in cui si sostituisce il filtro originale, in cui l'aria viene aspirata e deve passare in un condotto che porta al filtro e poi va ai carburatori, con uno in cui l'aria arriva direttamente contro il filtro, le perdite di carico sono inferiori, e questo comporta maggiore velocità dell'aria aspirata e quindi... ricarburazione.
Tornare in alto Andare in basso
barag-x
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : WCC 124ci autocostruito
Maschile
Età : 34
Messaggi : 615
Località : Robbio (PV)
Umore : Bad to the bone

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Ven 11 Mag 2012, 18:12

Q8 Rejulien,

in effetti quando ho acquistato il filtro in questione non mi aspettavo proprio quello che ho.

INDUBBIAMENTE a livello estetico questo filtro è stupendo.. MA è pressochè inutile. Le lamelle si aprono frontalmente grazie ad un polmoncino che funziona a depressione dal cilindro anteriore (si collega dove si inserisce il tubo per misurare la compressione).

La scocca esterna presenta uno sfiato che parte sotto e finisce dietro, per drenaggio liquidi e per far passare l'aria, ma non in ingresso, IN USCITA!
OK, prenderà aria anche da lì a moto ferma. Ma l'aria che entra NON VIENE CONVOGLIATA ma semplicemente resa "disponibile". In poche parole: se avessi usato il filtro K&N sul filtro originale bucato in più punti avrei avuto la stessa cosa.


Le valvole sui "blown" che si trovano sulle muscle car funzionano per reale depressione. Molti filtri poi hanno le valvole che ballano, altri un semplice "tubone" bello frontale che manda l'aria sul K&N. Ma questi filtri sono CHIUSI sul retro.

Rispondendo a gradi:

x twain Lo punto davanti perchè i VERI blown sono puntati davanti, ma se lo puntassi indietro il risultato sarebbe magari non identico ma molto simile, in basso credo proprio identico invece..
Le farfalle si aprono per la depressione del cilindro ant, non per richiesta del motore (per far ciò dovrebbe essere una "camera stagna"). L'effetto delle lamelle è UGUALE ai filtri delle muscle, ma non funziona assolutamente nello stesso modo (q8 ReJ. sotto a quei filtri ci sono compressori che prendono l'aria sopra e la sparano nei carb.).
Ti confermo che NON aumenta la pressione a 100 all'ora. Dietro all'hypercharger c'è sto buco che fa uscire tutta l'aria in eccesso. E' come se fosse un tubo. Totale: l'aria che entra poi nel collettore non ha una pressione maggiore.

x luceglia Esatto, quelli sono gli airbox a pressione presenti in molte moto da pista, che sono molte volte dei "polmoni un po' più snelli" e sono (come dice lui giustamente) studiati per annullare turbolenze che farebbero verificare delle specie di "onde". Un po' come avviene per determinati cicli nei liquidi.
Un airbox a pressione deve gestire DISTINTAMENTE i 2 carburatori, e non INSIEME (come nel ns airbox) inevitabilmente il collettore a monte così ha la priorità. Questo, tengo a precisarlo ancora, però il ns airbox è per aria calma.

x ReJ Esatto, un cambio filtro chiama sempre una reglazione della carburazione. Sulla mia è un po' più alta rispetto il normale perchè anche l'anticipo che detta la centralina fa il suo lavoro e smagrisce ulteriormente.
X il resto ok

IN OGNI CASO per avere il lavoro corretto l'airbox dovrebbe essere ristudiato per essere a pressione e non ad aria calma. Oppure.. togliere l'airbox!

Non ricordavo avessero il cono rovesciato ma Bob aveva fatto quello che A MIO MODESTO AVVISO è il lavoro giusto. Tirar fuori i carburatori e mettere i cari vecchi filtri a tromba.
http://dragstar.forumattivo.com/t713-forcelle-xvs

Se non ricordo male avevo visto anche la moto di Bertolla con i suddetti convogliatori.. Bertolla ci aiuti anche tu? Ricordo che hai tolto i tromba, come mai?

Bob ti tiro in ballo di nuovo, ho visto (a malincuore) la tua moto in vendita, con il filtro a cono. Ne hai messi due (uno per parte) oppure sei tornato all'airbox? Come mai questa scelta?

ROCK!!

D
Tornare in alto Andare in basso
http://www.artplast.it
clamot
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : Yamaha Dragstar XVS 650 Custom del 2002
Maschile
Età : 31
Messaggi : 503
Località : Senigallia
Umore : Libero e Felice anche quando sono triste

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Ven 11 Mag 2012, 18:33

Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked
drunken drunken drunken drunken drunken drunken drunken drunken

Merita di avere la foto direttamente anche qui !

Tornare in alto Andare in basso
http://www.youtube.com/user/toma3xx3?feature=mhee
twain
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : dragstar 650 classic
Maschile
Età : 38
Messaggi : 763
Località : cinisello balsamo ,milano

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Ven 11 Mag 2012, 20:24

io ancora non ne sono molto convinto!!! grrrr grrrr grrrr

io penso che con il filtro posizionato che guarda indietro pesca meno aria che tenerlo puntato in avanti giusto appunto perche quando sei in viaggio la pressione d'aria aumenta(e li non ce il foro dietro che fa sfiorare l'aria in eccesso) di conseguenza aumenta anche nell'airbox.

Tornare in alto Andare in basso
clamot
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : Yamaha Dragstar XVS 650 Custom del 2002
Maschile
Età : 31
Messaggi : 503
Località : Senigallia
Umore : Libero e Felice anche quando sono triste

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Ven 11 Mag 2012, 21:27

twain ha scritto:
io ancora non ne sono molto convinto!!! grrrr grrrr grrrr

io penso che con il filtro posizionato che guarda indietro pesca meno aria che tenerlo puntato in avanti giusto appunto perche quando sei in viaggio la pressione d'aria aumenta(e li non ce il foro dietro che fa sfiorare l'aria in eccesso) di conseguenza aumenta anche nell'airbox.


mmmh....non entra tanta aria da mandare l'air box in pressione secondo me, o meglio aumentarla, inoltre prima di arrivare all'airbox deve superare due deviazioni e pure molto strette , in secondo luogo l'airbox non è una camera stagna tipo una bombola e quindi aumentare la pressione in queste condizioni è pressoché impossibile.

Comunque concordo che è meglio metterlo rivolto in avanti per agevolare l'ingresso di aria nell'air box, perchè rivolto all'indietro, con la velocità, il filtro che ha forma conica devia il flusso d'aria e secondo me fatica molto a prendere aria.

Per l' Hypercharger è la stessa cosa, con l'unica differenza che ha delle valvole che si aprono quando apri il gas ma comunque l'aria che entra è sempre la stessa sia da fermo sia in velocità la carburazione non dovrebbe risentirne.

(Secondo me blush Cool )


Certo che con uno Spike del genere diretto ai carburatori è tutt'altra storia lì si che di aria ne entra di più..ma poi senza centralina che regola i getti che si fa?? hmm

Infatti bob si è guardato bene da lasciari aperti intorno quei filtrozzi.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.youtube.com/user/toma3xx3?feature=mhee
barag-x
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : WCC 124ci autocostruito
Maschile
Età : 34
Messaggi : 615
Località : Robbio (PV)
Umore : Bad to the bone

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Sab 12 Mag 2012, 09:52

Ciao ragazzi,

dunque io non conosco il filtro in questione, ma indipendentemente dal tutto anch'io avrei messo le prese d'aria frontali..

IN OGNI CASO l'airbox anche se avesse un'entrata d'aria superiore... FAREBBE SOLO CASINO, l'interno dell'airbox non gestisce alcun flusso. E' una scatola di plasica senza alcun convogliatore!

E' chiaro che il filtro ruotato di 180 gradi pescherebbe meno aria e se dritto aumenterebbe la pressione all'interno twain, ma proprio per questo sostengo che l'airbox peggiorerebbe le cose in quanto non è fatto per sfruttare una pressione.

Ragazzi, stiamo comunque parlando che gli airbox in pressione hanno la loro resa ad ALTISSIME velocità, si trasforma in un vero e proprio turbo dinamico.. E' però tutto un altro discorso l'airbox in pressione!

X clamot
Esatto, la quantità d'aria nell'hypercharger è (alla fine) sempre la stessa.. quel buco dietro porta via tutta l'aria che non serve, quindi...
PS la centralina, attenzione bene, NON regola i getti.. Quelli sono i sistemi a iniezione!

X LA FELICITA' DI TUTTI, vi invito a leggere questo post. Legge di Bernoulli compresa.
Ci sono anche degli schemi di flusso e dei disegni, così vedrete che il ns airbox non sarebbe assolutamente in grado di gestire ciò.. Oltretutto il filtro è a valle.. sono diverse cose in totale.. Ma in ogni caso stiamo parlando di rese amplificate SOPRA I 200 Km/h. inferno

Rock,

D
Tornare in alto Andare in basso
http://www.artplast.it
luceglia78
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : Dragstar 650 classic
Maschile
Età : 39
Messaggi : 488
Località : Anzio (Roma)

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Sab 12 Mag 2012, 12:53

se permettete aggiungerei anche un'altra cosa. In teoria un filtro montato in avanti nella posizione in cui si trova sulle nostre drag, potrebbe prendere più aria 60 km/h piuttosto che a 120 km/h, semplicemente perchè magari una freccia o la forcella a quella velocità devierebbe il flusso d'aria.

Ecco perchè sulle sportive non c'è nulla davanti (o nelle vicinanza) l'ingresso aria .......
Tornare in alto Andare in basso
barag-x
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : WCC 124ci autocostruito
Maschile
Età : 34
Messaggi : 615
Località : Robbio (PV)
Umore : Bad to the bone

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Sab 12 Mag 2012, 13:11

luceglia78 ha scritto:
se permettete aggiungerei anche un'altra cosa. In teoria un filtro montato in avanti nella posizione in cui si trova sulle nostre drag, potrebbe prendere più aria 60 km/h piuttosto che a 120 km/h, semplicemente perchè magari una freccia o la forcella a quella velocità devierebbe il flusso d'aria.

Ecco perchè sulle sportive non c'è nulla davanti (o nelle vicinanza) l'ingresso aria .......

Q8
Anche i blower delle muscle car sono in posizione analoga x questo motivo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.artplast.it
stefanoperugini
buon postatore
buon postatore
avatar

Moto: : dragstar xvs 650
Maschile
Età : 47
Messaggi : 215
Località : osimo ancona

MessaggioTitolo: regalo filtri   Ven 08 Giu 2012, 18:49

Di nuovo ciao a tutti come da accordi presi con geronimo prima dell'estate gli spedisco una decina di filtri aria come quello che vedete nella mia moto ma un po piu' piccoli di dimensione.
glieli spedisco smontati cioe' da saldare a tig lucidare e cromare o verniciare.
se vi interessa domandate a lui nei vostri bellissimi motoraduni che fate questo sara' un mio omaggio a distanza (visto che sono a 500km da voi)come se fossi con voi in quel momento e bevete ogni volta un bicchiere di birra in piu' alla faccia mia birra
Tornare in alto Andare in basso
vr2
postatore folle
postatore folle
avatar

Moto: : YAMAHA XVS 650A DRAGSTAR 1997 ,YAMAHA XV 1600 WILD STAR 2002
Maschile
Età : 50
Messaggi : 1471
Località : TORINO
Umore : allegro

MessaggioTitolo: MONTAGGIO FILTRO A CONO "SPIKE" SU XVS 650 A '97   Dom 10 Mar 2013, 20:15


ciao a tutti
riprendo da qui visto che mi sembra il tread piu indicato x l'argomento trattato.
ho ricevuto e montato il famelico filtro a cono mod. spike è devo dire che ci sta proprio bene......de gustibus.....
alcune foto...
ora letti i vostri commenti mi ritrovo con lo stesso problema sulla quantità d'aria che arriva.
come vedete e sentite dai video ......

il motore all'aperture del gas muore o soffoca x la troppa aria rispetto alla benzina che arriva.



insieme al filtro mi hanno fornito di 2 getti......



che credo dovro sostituire x compensare appunto questa carenza di alimentazione.

ma prima di farlo,tanto nn la uso ancora , aspetterei di montare gli scarichi nuovi che devono arrivare in maniera di avere la situazione piu chiara nel dafarsi visto che anche gli scarichi cambieranno la resa del motore.

x il momento è tutto ma se avete qualcosa da aggiungere......... birra
Tornare in alto Andare in basso
geronimo
meccanico DMF
meccanico DMF
avatar

Moto: : dragstar 1100/ MV 175 epoca/Aermacchi HD 350 replica ala d'oro in costruzione
Maschile
Età : 69
Messaggi : 12695
Località : Treviso
firma firma : Nulla ha potere su di me, tranne i miei stessi pensieri
Umore : cerco sempre il lato positivo delle cose

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Dom 10 Mar 2013, 21:07

Bel lavoro e bel filmato:alle conclusioni ci sei arrivato da solo e alla perfezione....complimenti.

Io se fossi in te sostituirei SUBITO i getti, giusto per vedere se almeno "fin quà" sei sulla giusta carburazione...DOPO con le nuove marmitte riprenderei il discorso. Se aspetti di avere ANCHE le marmitte rischi di non capire se il problema te lo dà il filtro o le marmitte, e cominci ad annaspare tra una prova e l'altra.

Opinione personale eh! Wink
Tornare in alto Andare in basso
peppe
postatore fuori di testa
postatore fuori di testa
avatar

Moto: : dragstar 650 classic
Maschile
Età : 55
Messaggi : 3979
Località : floridia
Umore : ottimistico

MessaggioTitolo: filtro   Dom 10 Mar 2013, 21:28

ma i getti non vanno cambiati quando si cambiano gli scarichi e soprattutto se sono aperti???
Tornare in alto Andare in basso
geronimo
meccanico DMF
meccanico DMF
avatar

Moto: : dragstar 1100/ MV 175 epoca/Aermacchi HD 350 replica ala d'oro in costruzione
Maschile
Età : 69
Messaggi : 12695
Località : Treviso
firma firma : Nulla ha potere su di me, tranne i miei stessi pensieri
Umore : cerco sempre il lato positivo delle cose

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Dom 10 Mar 2013, 21:39

peppe ha scritto:
ma i getti non vanno cambiati quando si cambiano gli scarichi e soprattutto se sono aperti???

Quando lavori su scarico o su aspirazione alteri comunque il rapporto aria/benza.....se poi fai le due cose insieme rischi di tribolare un pochetto, meglio fare le modifiche una alla volta...specie se non si ha gran "pratica"

Boh, è solo un cosiglio eh!
Tornare in alto Andare in basso
vr2
postatore folle
postatore folle
avatar

Moto: : YAMAHA XVS 650A DRAGSTAR 1997 ,YAMAHA XV 1600 WILD STAR 2002
Maschile
Età : 50
Messaggi : 1471
Località : TORINO
Umore : allegro

MessaggioTitolo: Re: Filtro aria   Dom 10 Mar 2013, 21:45

quoto quoto quoto geronimo


la cosa e chiara ....un problema --una soluzione ...specialmente x uno che a teoria un'anticchia la sa ma tra il dire e il fare......

beh!!! quella dello straccio era mica male.......
Tornare in alto Andare in basso
 

Filtro aria

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
DMF :: GARAGE :: accessori & modifiche estetiche-
Andare verso: